Mem1 – +1

Mem!

CD – Interval
Fra le sequenze sognanti e ambientali di “+1″, progetto di Laura e Mark Cetilia, sembra insinuarsi il pretesto per proficui confronti e collaborazioni. Non che l’approccio specifico del duo venga mai meno, fra laptop e violoncello, misuratissimi nell’argomentare intrecci acoustico/digitali, compenetrandosi nelle differenti suggestioni che – di volta in volta – gli autori coinvolti suggeriscono. Ognuno dei nove brani in scaletta – infatti – vede la partecipazione d’un differente musicista e i nomi comprendono vere e proprie celebrità delle scene audio art: sperimentatori del calibro di Jan Jelinek, Frank Bretschneid, Jen Boyd e Steve Roden, solo per citarne alcuni. Anche nell’esclusività di ciascun apporto – tuttavia – si sottolinea una certa omogeneità d’ispirazione, cesellata su un continuum che sembra voluto, integrato nelle atmosfere sempre dilatate e profonde da un flusso alquanto space, non ridondante ma immaginifico. Fra liquide digressioni, pullulanti ribollii di frequenze, droni e riverberi macchinici, non è da meno l’apporto di Ido Govrin, Aera C, Kadet Kuhne e Jeremy Drake, oltre ad RS-232, artista californiano protagonista d’una interpretazione davvero tesa e significativa.