‘You are Late’, Nosferatu in pixel.

.art



28.12.01 ‘You are Late’, Nosferatu in pixel.


Tratto dalla sua performance ‘Muscle and Blood Piano’, ‘You are Late‘ è un lavoro in shockwave definito come ‘idiomorphic software’, che ricombina animandoli alcuni frame di ‘Nosferatu’, capolavoro del cinema muto del regista tedesco Murnau, realizzato nel 1922. L’autrice è l’americana Barbara Lattanzi, che ha usato tecniche di ‘diffusion dithering’ per rendere le immagini in un bianco e nero netto, binario, che pure sovrapponendosi in un movimento pseudo circolare, fanno risultare un’animazione soffusa, simile alle incertezze delle pellicole dell’epoca e che ricorsivamente ritornano sulla stessa scena.