Giuseppe Ielasi – August

Giuseppe Ielasi

CD – 12K
Avvolgenti droni, sospensioni melanconiche e sequenze glitch’n'cuts, tessiture rarefatte ed anche melodiche, infuse da armonie iterate in sintetici accordi e frequenze radio ottenute modulando onde corte, utilizzando insieme anche un pianoforte, un organo hammond ed una chitarra resofonica. Ielasi sembra in parte abbandonare il consueto cipiglio improvvisativo a favore d’un approccio maggiormente lineare, costruito fra astrazioni e sovrapposizioni a lungo meditate negli accostamenti. Un album introspettivo e raffinato che l’artista, fondatore della Fringes Recordings, sceglie di pubblicare per la 12K, label newyorkese altrettanto sperimentale e d’alto profilo guidata da Taylor Deupree.