Autozen, diversi stati di coscienza con un software Linux.

.emusic



22.03.02 Autozen, diversi stati di coscienza con un software Linux.


Le proprietà dei suoni binaurali sono ormai note da anni, nonostante la scienza ufficiale le ignori bellamente, e cioè indurre uno stato diverso di coscienza attraverso la trasmissione di determinate frequenze con un ritardo programmato del canale audio destro rispetto a quello sinistro. Questo induce il cervello ad emmettere onde simili a quelle del sonno, pur mantenendo lo stato di veglia. È stata da poco rilasciata la versione 2.1 di Autozen, un programma di free software scritto da Steven James per Linux, che permette di creare e personalizzare delle sequenze binaurali utili per raggiungere gli stati di coscienza di cui sopra. Oltre alle funzioni audio Autozen acclude anche un ‘colorbox’ che apre a richiesta una finestra fluttuante dal verde al rosso in sincronia col ritmo di frequenze preselezionato. Devono astenersi da questo tipo di esperienze, però, le persone che soffrono di crisi epilettiche.