selected by Jorge Haro – Suda001 [Extreme Noise - Extreme Nature]

selected by Jorge Haro

CD – Sudamerica electronica
Mescola calibratissima, selezionando quindici differenti tracce, tutte rigorosamente sperimentali e digitali, quella operata da Jorge Haro per Sudamérica Electrónica, label fondata nel 2004 e co-diretta con Jorge Castro, a sua volta presente, quest’ultimo, anche in veste di produttore (sotto il moniker di Fisternni). Progetto alquanto coeso per espressione dei suoni e come bene suggerito a complemento del titolo (Extreme Noise – Extreme Nature) venato da una qualità quasi organica, vitale, sintetica ma allo stesso tempo concreta. Si parte in scaletta con un’interessante incisione dello stesso Haro, ‘in>side’, frutto della manipolazione di frequenze minime, emissioni simbolicamente pervasive ed oscure. Si prosegue poi fra droni dilatatissimi, seguendo articolazioni tonali e tecniche click’n'cuts, composizioni di Pablo Reche, Oe3+Yaco, 1615 Munro, tutti artisti argentini, alla cui delicatezza (e spesso melanconia) sono alternate invece forti costruzioni a base ritmica nel caso del brasiliano Faq. Tagliatissime e noisy le sequenze del peruviano Christian Galarreta, come pure quelle di Cornucopia, riminescenti d’ancestrali energie. Si chiude la staffetta con l’altrettanto intrigante passaggio offertoci da Felix Lazo (Cile) e Juan Reyes (Colombia) prima dei messicani Manuel Rocha Iturbide e Rodrigo Sigal.