Joe Banks – Rorschach Audio: Art and Illusion for Sound Strange Attractor Press

RA_cover_web1

ISBN-13: 978-1907222207, English, 194 pages, 2012, USA

L’ EVP (Electronic Voice Phenomena) è stato un must nelle scene audio experimental e underground, combinando efficacemente l’aura del supporto elettronico (decodifica radio e onde sonore) con il riconoscimento esoterico di “voci” provenienti da luoghi sconosciuti che si rifrangono attraverso l’aria. Mostre come “Awake Are Only The Spirits – On Ghosts and Their Media” (in particolare incentrata sull’archivio audio di Friedrich Jurgenson e sviluppata da Hartware MedienKunstVerein) hanno dato all’EVP una nuova esposizione e riacceso il dibattito sui fenomeni. Joe Banks, l’autore di questo libro, ha pubblicato diversi album di suoni di fenomeni elettrici e magnetici naturali, utilizzando il moniker di Disinformation, ma ha sempre interpretato l’EVP in maniera alquanto critica. Qui egli inverte il consueto “focus” per l’EVP, dalle registrazioni e dalle loro presunte “voci” alla percezione uditiva della persona (psicoacustica) che ascolta e interpreta i suoni. La ricerca è piuttosto estesa ma concisa, passando in rassegna tutti i principali protagonisti (da Thomas Alva Edison e Guglielmo Marconi a EH Gombrich, a Jurgenson, all’iconico Konstantin Raudive e molti altri), utilizzando i modelli visivi di Rorschach come fulcro della sua analisi e basandosi su un approccio di demistificazione informata. In realtà, il rapporto tra fraintendimento, illusioni visive e creatività artistica viene esplorato nell’ultima parte del libro, con abbondanza di riferimenti e informazioni. “Rorschach Audio” infine –stampato in piccolo formato – è un compendio tascabile accattivante e leggibile su un argomento sonoro non certo consueto per il pubblico mainstream. Alessandro Ludovico